Brian Eno | AMBIENT KYOTO | Kyoto, Giappone | fino al 21 agosto 2022

il

La prima grande mostra di Brian Eno in Giappone presenta al pubblico una serie di installazioni sonore e luminose, come gli iconici 77 Milion Paintings e The Ship, che trasportano il visitatore in un’atmosfera meditativa attraverso la Generative Music, genere di cui Eno è pioniere.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Maurizio Pellegrin | Nel mandala meravigliato delle cose | Palazzo Averoldi, Brescia | 21 maggio – 3 luglio 2021

il

La mostra, parte della XVI edizione di Meccaniche della Meraviglia, presenta alcune installazioni dell’artista, dalle più storiche alle più recenti, capaci di dialogare con gli affreschi delle sale del cinquecentesco edificio nel cuore di Brescia. Le stanze, i soffitti, gli stucchi, i pavimenti di Palazzo Averoldi rispondono e si dispiegano per accogliere questo alfabeto poetico di Pellegrin, conducendo lo spettatore ad un percorso di scoperta e valorizzazione degli ambienti.

Clicca qui per leggere il comunicato stampa completo.

Francesco Jodice | The Complete Works | Book tour 2022

il

The Complete Works, a cura di Marco Scotini ed edito da SilvanaEditoriale, raccoglie oltre 350 opere realizzate da Francesco Jodice in 25 anni di carriera. L’intera produzione artistica è accompagnata da testi di 65 critici, curatori e artisti che hanno collaborato con Jodice nell’arco di questi anni. Fotografie, film, mappe e installazioni restituiscono un caleidoscopico affresco del nostro tempo. Il volume accoglie inoltre un testo critico di Marco Scotini, una mappa cronologica dei progetti realizzati, una conversazione con l’artista raccolta da Francesco Zanot e apparati biografici.

Date del book tour:

Triennale Milano
26 aprile 2022, ore 19.00

Fotografia Europea, Reggio Emilia, Chiostri di San Pietro | Laboratorio Aperto
1 Maggio 2022. ore 17

Museo Madre, Napoli
9 Maggio 2022, ore 18.30

Camera – Centro Italiano per la fotografia, Torino
27 Maggio 2022, ore 18.30

León Ferrari | L’AIMABLE CRUAUTÉ | Centre Pompidou, Parigi | 20 aprile-29 agosto 2022

il

Il Centre Pompidou presenta la prima retrospettiva del lavoro di Léon Ferrari (1920-2013) in Francia. Le opere in mostra presentano la pratica multiforme dell’artista, in cui il rigore formale è alla pari con il suo potere sovversivo, tra disegni e ceramiche che testimoniano la violenza dell’Occidente.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Lawrence Carroll | Museo Madre, Napoli | 25 marzo – 5 settembre 2022

il

Il museo Madre ospita la prima mostra dell’artista in un’istituzione italiana dopo la sua morte, avvenuta nel 2019, realizzata con la collaborazione di Lucy Jones Carroll, direttrice dell’Archivio Lawrence Carroll. Si tratta di un’antologica composta da dipinti, sculture e disegni di grandi e piccole dimensioni, realizzate fra gli anni Ottanta e il 2019 presso gli atelier di Carroll in Italia. Le opere sono caratterizzate dalla sua inconfondibile trama pittorica, che declina i bianchi in infinite variazioni tonali, lasciando visibile la memoria dei materiali, le tracce della loro storia.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Antoni Muntadas | Ejercicios sobre memorias pasadas y presentes | Centro Andaluz de Arte Contemporáneo, Siviglia | 25 marzo – 4 settembre 2022

il

Questa mostra presenta tre progetti in cui vengono tradotti ricordi e storie delle Filippine e della Spagna e la loro rilevanza nella storia contemporanea. In collaborazione con il Centro Andaluso per l’Arte Contemporanea (CAAC) e l’Ateneo Art Gallery (AAG) di Manila.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Re_g(u)ard_e | Mostra collettiva con opere di Matthew Attard | Spazio Gamma, Milano | 24 marzo – 19 maggio 2022

il

Re_g(u)ard_e gioca con il termine guarde (inteso come custode/guardiano), il verbo inglese regard (considerare) e il verbo francese regarde (guardare), provando a scardinare i limiti del visivo e la troppo frequente associazione tra sguardo e giudizio. In mostra le ultime produzione di Matthew Attard, Meloe Gennai (in collaborazione con Rafael Kouto e Jazil A. Santschi), Stefano Non e la partecipazione di Sergio Giusti, che per l’occasione presenta alcuni testi narrativi inediti.

Clicca qui per maggiori informazioni.

Hamish Fulton | Walking East | Museo de la Universidad de Navarra, Pamplona | 24 marzo – 4 settembre 2022

il

La mostra presenta il cammino che Hamish Fulton ha realizzato per l’occasione: un percorso che è iniziato a Finisterre, passando per Santiago di Compostela, Pamplona e Roncesvalles, ed è terminato a Hendaye. In collaborazione con il Centro Gallego de Arte Contemporánea CGAC (Santiago de Compostela) e il Museo dell’Università di Navarra (Pamplona).

Clicca qui per maggiori informazioni.

Francesco Jodice | Rivoluzioni | Base / Progetti per l’arte, Firenze | 19 febbraio – aprile 2022

il

La mostra è costituita da un film della durata di venticinque minuti ottenuto dall’incedere da parte dell’artista nell’uso dell’archival footage: si tratta di una installazione specifica ideata per lo spazio non profit di Firenze. Il video presentato da Jodice si colloca a metà strada tra un docufiction e un film sperimentale usando materiali video preesistenti, ma anche tra l’installazione video o l’opera concettuale a tesi. Le immagini che si alternano vanno da quelle di galassie distanti dalla nostra a quelle di personaggi di pellicole anni ’30 coinvolti in un melanconico interrogarsi sul loro destino, fino a quelle di esibizionismo di vari soggetti di filmati anni ’80 che sembrano impegnati a testimoniare la propria esistenza prima di tutto a sé stessi.

Clicca qui per maggiori informazioni.

WALK! | Mostra collettiva con opere di Hamish Fulton e Michael Höpfner | Schirn Kunsthalle, Francoforte | 18 febbraio – 22 maggio 2022

il

La Schirn Kunsthalle di Francoforte dedica una grande collettiva internazionale alla pratiche di walking art. La mostra presenta una panoramica della produzione contemporanea, attraverso fotografie, video, performance, collage, disegni, dipinti e sculture, in cui l’atto di camminare si lega alle sfide del nostro mondo. In mostra più di 100 opere di 40 artisti.

Clicca qui per maggiori informazioni.